Rate this post

Nel precedente articolo abbiamo parlato di SEO, spiegato cos’è, e definito le differenze tra SEM, SEO e SEA. In questo articolo ci focalizzeremo sul SEO, ossia sull’ottimizzazione del sito per i motori di ricerca. Partiamo da una breve descrizione sulle fasi della strategia SEO: Analisi delle parole chiave . La prima fase alla base di un progetto di ottimizzazione consiste nell’analizzare le parole chiave più in linea con il tuo business. Bisogna quindi identificare le parole chiave più consone al raggiungimento dei tuoi obiettivi. Per questa fase si parte dallo strumento fornito da Google, ossia Google Adwords grazie al quale puoi sapere quanto la parola chiave prescelta possa essere efficiente e se vi sono altre parole correlate in grado di ottimizzare la ricerca del tuo sito. Analisi dei concorrenti . Questa fase è molto importante in quanto bisogna capire le parole chiave utilizzate dai principali concorrenti, quanto traffico che generano e come si posizionano nella lista dei risultati Google. Analisi della situazione di partenza . Dopo aver analizzato la situazione dei concorrenti, è il momento di analizzare il tuo sito e capire se e dove ci sono dei miglioramenti da apportare. Evidenzia i tuoi punti di forza e cerca di colmare i tuoi punti di debolezza in base alla concorrenza. Oltre ai tuoi margini di miglioramento, considera quali potrebbero essere quelli dei concorrenti: anticipare la concorrenza è di fondamentale importanza in un mercato dinamico come quello attuale. Scelta delle parole chiave . Solo dopo una chiara e completa visione circa la concorrenza e il tuo stato di partenza, potrai scegliere e definire le tue parole chiave che ti consentiranno di raggiungere i tuoi obiettivi. Vediamo ora nel concreto quali sono i vantaggi della SEO per la tua azienda: La SEO aiuta a creare un sito migliore e più adatto agli utenti . Per cominciare, la SEO ti aiuterà a rendere il tuo sito migliore, più veloce e più adatto ai tuoi utenti. La SEO non riguarda solo i motori di ricerca, la sua attenzione è rivolta anche all’utente . Quando gli utenti sono soddisfati dei contenuti di un sito web, i motori di ricerca lo percepiscono. Seguire delle buone tecniche SEO sulle pagine del tuo sito, migliorerà l’esperienza degli utenti e questo creerà dei benefici nel breve e lungo termine. La SEO ti aiuta a crescere e a trovare nuovi clienti . Se ci pensi, uno dei motivi principali per cui hai un sito web è per aumentare i clienti . È un dato di fatto che le imprese che hanno un sito web crescono due volte più velocemente delle imprese che non lo hanno oppure non è ottimizzato. La SEO ti aiuterà a posizionarti meglio nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca e questo si traduce in più visite mirate ed essenzialmente in più clienti. Aiuta ad ottenere migliori tassi di conversione . Un sito web ottimizzato è veloce, facile da usare e compatibile con i dispositivi mobili e i tablet. Questo si traduce in un migliore tasso di conversione : sarà più probabile che i visitatori del tuo sito web diventino clienti, si iscrivano alla newsletter o diventino visitatori fedeli. Aiuta a costruire una consapevolezza del marchio attraverso un migliore posizionamento . Uno dei vantaggi nascosti del posizionarsi nelle prime posizioni dei risultati dei motori di ricerca, è creare una maggiore consapevolezza del marchio (brand awareness) . Gli utenti sono più propensi a fidarsi di un marchio quando appare nei primi risultati piuttosto che dei marchi che non hanno una buona presenza sul web. Le piccole imprese che hanno bisogno di costruire una riconoscibilità per il proprio marchio (sia per farsi conoscere localmente sia per l’ampliamento a livello nazionale) devono investire nella SEO e guadagnare le prime posizioni per i termini relativi alle loro attività. Oggi i motori di ricerca svolgono un ruolo molto importante nel costruire o distruggere la riconoscibilità di un brand . Bypassare la concorrenza . Immagina due imprese appartenenti alla stessa ni